Revisioni - trapulautoservice

Vai ai contenuti
Servizi
Scadenza
In base all’art. 80 del Nuovo Codice della strada la revisione deve essere effettuare dopo 4 anni dalla data di prima immatricolazione e successivamente ogni 2 anni. Per alcune categorie specifiche di veicoli invece la cadenza della revisione è annuale (vedi riquadro riepilogativo). Le revisioni devono essere effettuate entro:            

  • il mese corrispondente a quello di rilascio della carta di circolazione o del certificato di idoneità tecnica per la prima revisione;
  • il mese corrispondente a quello in cui è stata effettuata l’ultima revisione.
      
      

Calcolo della scadenza revisione
Verifica qui la scadenza della revisione (solo per le revisioni quadriennali/biennali). Se il veicolo è già stato revisionato, inserisci la data dell'ultima revisione (stampata sull'etichetta applicata sulla carta di circolazione), altrimenti inserisci la data della prima immatricolazione (riportata sulla carta di circolazione alla lettera B):


Controlli
Il veicolo verrà ispezionato con una serie di controlli su tutti gli elementi che possono compromettere la sicurezza e/o provocare inquinamento ambientale.



Esito
          
A termine della revisione si effettua il collegamento con la motorizzazione e si stampa l’etichetta che riporta l’esito, la data della revisione, le credenziali del centro e il codice antifalsificazione e che viene applicata sulla carta di circolazione del veicolo revisionato. L'etichetta può riportare i seguenti esiti:
REGOLARE
la revisione si conclude senza alcun intervento di riparazione
RIPETERE
se vengono rilevati dei difetti, il veicolo deve essere riparato, e entro 1 mese dovrà essere nuovamente  sottoposto a revisione.
SOSPESO DALLA CIRCOLAZIONE
se vengono rilevati dei difetti gravi per la sicurezza stradale e/o per l’inquinamento ambientale, il veicolo dovrà essere  riparato e si potrà circolare solo in occasione di una nuova revisione che dovrà essere effettuata entro 1 mese.
In base alla Circolare Prot. R.U. 79298 del 11/08/2009 ricordiamo che:
"qualora all'atto della esecuzione di una revisione presso una officina di autoriparazione il veicolo oggetto del controllo risulti avere esito "ripetere" o "sospeso", il proprietario del veicolo, proceduto alla effettuazione delle riparazioni del caso, dovrà sottoporre il veicolo ai nuovi controlli presso la stessa officina che ha emesso l'esito o presso la Motorizzazione".

Tariffe

         La tariffa ministeriale della revisione è di 66,88 €* (importo stabilito dal D.M. n.161 del 02.08.2007)



      

Ricordiamo che i veicoli a motore già revisionati, potranno essere sottoposti a revisione straordinaria su richiesta della Motorizzazione Civile (Art. 80 D.L. 30.04.1992 n° 285 comma 10).

Sanzioni
          
Per chi circola senza aver effettuato la revisione o senza aver presentato la domanda entro i termini previsti si applicano le seguenti sanzioni:


Centro Revisione autorizzato fino a 35qt

ORARI

LUNEDI'MARTEDI'MERCOLEDI'GIOVEDI'VENERDI'SABATO
8.00-12.00
8.00-12.00
8.00-12.00
8.00-12.00
8.00-12.00
8.30-12.30MATTINO
14.00-18.00
14.00-18.00
14.00-18.00
14.00-18.00
14.00-18.00
CHIUSOPOMERIGGIO
Torna ai contenuti